A kind of magic


Survival

“The ephemeral universe of a soap bubble.”

Così recita l’incipit del progetto “A kind of magic” del fotografo Bogdan Chesaru.
Si tratta di un esperimento macro-fotografico di cattura delle interferenze luminose attraverso le bolle di sapone.
Il risultato è una serie di meravigliosi scatti surreali di un innaturale universo di luce. Un’effimera altra dimensione.

Tutte le immagini sono completamente naturali: solo un minimo aggiustamento cromatico in post-produzione ma nulla di più.

Semplicemente commovente!

Made_in_Heaven

Nell’articolo, una piccola galleria con qualcuno di questi capolavori.

Garden of Senses

bogdan_chesaru_03

Neverending

Electric_II

L'enfant

Substantia_Rubra

Introduction

The_Interview

bogdan_chesaru_soap_bubbles

> A kind of magic

Una Risposta to “A kind of magic”

  1. egizia Says:

    io voglio la 7 e la 8. (tra quelle qui sopra)
    e voi quali preferite?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: