Rosso


Trema nel vento come l’ultima foglia di un albero morente.
Lascio che senta i miei passi.
Si irrigidisce solo un attimo.

«Ti va di fumare?»

«Sì. Ne prendo una».
«Quella folla ti annoia quanto me?»

«Non solo qui per il party. Sono qui per te.
Ti osservo da giorni, sei tutto ciò che un uomo può volere.
Non solo per il tuo viso o il tuo.. corpo o la tua voce. Sono i tuoi occhi. Tutte le cose che vedo nei tuoi occhi»

«Che cosa vedi nei miei occhi?»

«Vedo una calma innaturale. Sei stanca di scappare.
Sei pronta ad affrontare quello che devi, ma non vuoi affrontarlo da sola».

«No… Non voglio affrontarlo da sola…»

Si alza un vento elettrico.
È morbida e calda e quasi priva di peso.
Il suo profumo è una dolce promessa che mi riempie di lacrime gli occhi.
Le dico che andrà tutto bene.
Che la salverò da ciò che le fa paura e la porterò lontano da tutto.
Le dico, che la amo.

-bang-

Il silenziatore fa dello sparo un sospiro.
La tengo stretta fino all’ultimo.
Non saprò mai da che cosa scappasse.
In mattinata incasserò il suo assegno.

Tratto da “Sin City the movie”

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: