Chiedi chiedi


Ecco una canzone che sembra scritta apposta per tutti i “Creativi a 90°”…
La canzone è del mitico Frankie Hi-NRG e descrive in modo perfetto il trattamento delle major verso noi giovani creativi delle 3 esse: sottopagati, sfruttati e scoraggiati.

__________________________

“Per amore della musica anch’io
di tipi come te ne ho conosciuti un fottio
di gente scorretta, di gente che sfrutta
che prima ti usa e a cose fatte ti butta
di gente che fa solo ciò che gli va
approfittando di chi poi ci rimetterà
senza chiedere mai
il valore che dai
alle cose che fai
basta che gliele dai
e poi vai!

Il gioco sta nel dire
che ci sarà poco da spartire
che non ti potrai mica arricchire
che quelle poche lire non potranno mai ripagarti
che non ci son parole per riuscire a ringraziarti
Tu non preoccuparti, ora et labora
che i conti li faremo poi quando sarà l’ora
intanto ti incantano e non ti accontentano
e più tu gliele dai più bastardi diventano

Chiedi chiedi e non dai mai
mi domandi di dare quello che non sai
ma rimandi a domani i dividendi miei
e rimando ti mando dove rimarrai
Tu chiedi chiedi e non dai mai
mi domandi di dare quello che non sai
ma rimandi a domani i dividendi miei
e rimando ti mando dove rimarrai

Come ho fatto a fidarmi? Facile!
sembri credibile
ma usi i tuoi occhi come specchio per le allodole
tendi le trappole attorno alle briciole
e lasci il tuo complice a uccidere
Basta che tu non perda liquido
questo perchè non rispondi in solido
a costo di far la figura dell’arido
evapori acqueo e nuvole di aliro
Tipo, ti ho creduto senza far domande
mò mi dai risposte troppo blande
pago l’errore più grande
darti perle al posto di ghiande
Sai, suino sei, suino resterai
con gli anni che hai
tu non cambierai mai
potrai farti un futuro giusto come cotechino
se al posto del piombino
ci metti un orecchino

Chiedi chiedi e non dai mai
mi domandi di dare quello che non sai
ma rimandi a domani i dividendi miei
e rimando ti mando dove rimarrai
Tu chiedi chiedi e non dai mai
mi domandi di dare quello che non sai
ma rimandi a domani i dividendi miei
e rimando ti mando dove rimarrai

Quando tu dici amici che intendi
agire felici in comunione di intenti
esser presenti in tutti i momenti
nei quali da solo proprio non te la senti
farsi a metà per valer più del doppio
Avere un fedele senza esserne l’oppio
Mettersi a nudo mostrandosi stroppio
Esser lo scudo o esser lo scoppio
sei solo chiacchiere e diversivi
avrai i tuoi motivi
d’altronde da anni ci vivi
a te modi civili non bastano
mentre a me quelli penali disgustano
ma se prima mi immischi e poi te ne infischi
l’utile intaschi e scarichi i rischi
fai il pesce sul fondo del barile che raschi
mò prenditi i fischi per tutti i tuoi fiaschi

Chiedi chiedi e non dai mai
mi domandi di dare quello che non sai
ma rimandi a domani i dividendi miei
e rimando ti mando dove rimarrai
Tu chiedi chiedi e non dai mai
mi domandi di dare quello che non sai
ma rimandi a domani i dividendi miei
e rimando ti mando dove rimarrai

Chiedi chiedi e non dai mai
mi domandi di dare quello che non sai
ma rimandi a domani i dividendi miei
e rimando ti mando dove rimarrai
Tu chiedi chiedi e non dai mai
mi domandi di dare quello che non sai
ma rimandi a domani i dividendi miei
e rimando ti mando dove rimarrai”

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: